Presentazione

Il corso che è condotto da personale medico, si compone di una parte teorica e di una parte pratica, per una durata complessiva di 12 ore.
Il percorso didattico è realizzato secondo le disposizioni del D.M. 388 del 15 Luglio 2003 sul pronto soccorso aziendale, in attuazione del decreto legislativo n. 626/1994 e successivo T.U. 81/08.
Ad ogni partecipante, viene fornita copia del manuale "Guida per addetti al primo soccorso in azienda" della Vincenzi audiovisivi.
Durante la parte teorica del corso, si spiega come organizzare e formare un efficiente sistema di primo soccorso in azienda e viene illustrato come comportarsi efficacemente e con rapidità in ogni situazione di infortunio.
Nella parte pratica, vengono ripresi i concetti basilari teorici e vengono effettuate le prove pratiche su manichino, sotto controllo di uno specialista in anestesia e rianimazione, per valutare le corrette tecniche di primo soccorso.
Al termine del corso, è prevista l'attuazione di test teorici e pratici, per valutare le conoscenze acquisite, e conseguente rilascio di un attestato di partecipazione e formazione.


Programma

Allertare il sistema di soccorso

  • Cause e circostanze dell'infortunio;
  • Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai servizi di assistenza sanitaria di emergenza.

Riconoscere un'emergenza sanitaria

  • Scena dell'infortunio;
  • Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato;
  • Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell'apparato cardiovascolare e respiratorio;
  • Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.

Attuare gli interventi di primo soccorso

  • Sostenimento delle funzioni vitali;
  • Riconoscimento e limiti d'intervento di primo soccorso.

Acquisire conoscenze generali su traumi in ambiente di lavoro

  • Cenni di anatomia dello scheletro;
  • Lussazioni, fratture e complicanze;
  • Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale, traumi e lesioni toraco-addominali.

Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro

  • Lesioni da freddo e da calore, da corrente elettrica, da agenti chimici;
  • Intossicazioni;
  • Ferite lacero contuse ed emorragie esterne.

Principali tecniche di intervento pratico previste dall'All. 4 del D.M. 388/03

© 2013 - La Torre Srl - P.IVA 02487300960